IL TUO GIOIELLO BLISS IN ARGENTO

Incanta il riflesso che lo rende specchio di ció che lo circonda, irradiando e donando una luminosità unica a chi lo indossa; affascina il suono dolce che scaturisce da ogni sua vibrazione.

Un gioiello in argento è incantevole anche per quell’aspetto che muta con lo scorrere del tempo e che riportandone i segni lo rende unico e personale.

Ed è per questo che l’argento è il metallo prezioso più amato dal marchio bliss, in quanto i gioielli in argento portano con sé il fascino della storia che li ha resi protagonisti ogni giorno che sono stati indossati e ogni momento che ci hanno accompagnati nella nostra vita. Proprio perché "Everyday is precious".

STERLING SILVER

L’argento sarebbe un materiale troppo morbido ed affatto resistente se fosse lavorato da solo, così viene legato con altri metalli per ottenere una perfetta lavorabilità.

Bliss utilizza solo l’argento Sterling Silver, detto anche 925/000, in quanto il 92,5% della lega è argento mentre il restante è composto da altri metalli opportunamente miscelati.

TRATTAMENTI SUPERFICIALI

Rodiatura: trattamento superficiale attraverso il quale l’argento viene perfettamente rivestito da un sottilissimo strato di rodio (metallo del gruppo del platino) per aumentare la lucentezza e la resistenza all’abrasione e all’ossidazione.

Brunitura: trattamento superficiale con cui si scurisce il metallo; non aumenta la resistenza ad abrasione ed ossidazione.

SUGGERIMENTI PER LA CURA

L’argento è soggetto ad ossidazione cioè ad una reazione chimica con l’ossigeno il cui risultato è una patina scura che ne offusca il colore e la brillantezza.

In generale, si consiglia di non fare venire a contatto i propri gioielli in argento con detergenti, profumi, creme, cloro e acqua sulfurea proprio per evitare il prodursi dell’ossidazione. Anche il sudore della pelle, in maniera diversa a seconda del proprio Ph, può contribuire ad accelerare il processo.

L’ossidazione è comunque sempre a livello superficiale, non intacca la qualità del prodotto ed è facilmente eliminabile con un detergente specifico per l’argento.